15.02.2017

ALPINIA ITINERA presenta il suo programma di escursioni per il mese il Febbraio

Si tratta di escursioni giornaliere sulle montagne della Provincia Bellunese, organizzate per gruppi di un minimo di 5 partecipanti

AlpiniaFebbraio2017

Domenica 12/02/2017
Salutando la neve: il COL MARGHERITA, un pulpito sulle Dolomiti
Escursione giornaliera - Dislivello + 600 m – Lunghezza circa 10 km
Facile camminata per dislivello e lunghezza su manto nevoso stabile soffice e battuto Si raccomandano le racchette da neve - Pranzo al sacco - PARTECIPAZIONE GRATUITA, iscrizione obbligatoria
Ritrovo alle ore 8.30 davanti alla sede di Alpinia Itinera o in altro luogo da concordare
Percorso ad anello da Passo Valles al Col Margherita, seguendo le piste da sci: lungo il tracciato dell’Alta Via n. 2 si raggiunge Forcella Pradazzo, quindi attraversando i Lastei e lambendo la Croda degli Zingari si guadagna la sommità del Col Margherita, con vista spettacolare sulle Dolomiti, in particolare la Marmolada, il gruppo dei Monzoni e il Catinaccio. A sud si innalzano maestose le Cime di Focobon e le Pale di San Martino. Con divertente discesa sulla neve si torna alla Forcella e in breve si raggiunge il Rifugio Laresei, dove sarà possibile fare una sosta ristoratrice, salendo poi sulla cima del Monte Pradazzo. Per il crinale innevato si torna infine a Passo Valles.

Domenica 19/02/2017
Il Cammino delle Dolomiti in inverno: la tappa 17 da Auronzo a Dosoledo

Escursione giornaliera con mezzi propri ed accompagnatore - Dislivello + 900 m – Lunghezza circa 13 km
Camminata di media difficoltà per dislivello e lunghezza su sentieri escursionistici e tratti di strade sterrate ricoperte da neve soffice e battuta - Pranzo al sacco – Si raccomandano ghette e racchette da neve
Verrà organizzato il rientro da Dosoledo ad Auronzo di Cadore - Quota di partecipazione 10 € (comprende accompagnatore e assicurazione)
Ritrovo alle ore 9.00 in Piazza San Lucano a Villapiccola di Auronzo di Cadore. Dalla Chiesa di San Lucano, per buona strada forestale, si sale ai prati di Ronce e Somacea, quindi per lunga traversata in piano nella fitta pecceta si raggiunge il Passo di Sant’Antonio. Per ampio sentiero si attraversano ora le pendici boscose dell’Aiarnola, toccando il piccolo laghetto alpino e la malga che portano lo stesso nome, quindi si raggiunge il centro di Padola. Avendo tempo a disposizione si può scendere ad osservare la maestosa Stua in pietra, costruita per bloccare il flusso del legname, per raggiungere infine, attraversando il torrente Padola, l’abitato di Dosoledo, caratterizzato dalla suggestiva linea dei tabià in legno, frutto del rifabbrico ottocentesco. Nella locale parrocchiale dedicata ai Santi Rocco e Osvaldo si può osservare l’Addolorata, capolavoro di Andrea Brustolon.

Domenica 26/02/2017
Sulle vie dell’alpeggio nelle DOLOMITI BELLUNESI: Casera Zervoi

Escursione giornaliera con mezzi propri ed accompagnatore - Dislivello + 1250 m – Lunghezza circa 19 km
Camminata impegnativa per dislivello e lunghezza su sentieri escursionistici e tratti di strade sterrate
Pranzo al sacco – In caso di neve l’escursione potrà essere modificata - Verrà organizzato il rientro dal Col di Roanza a Fortogna - Quota di partecipazione 10 € (comprende accompagnatore e assicurazione)
Ritrovo alle ore 8.30 davanti alla sede di Alpinia Itinera. Dal cimitero delle Vittime del Vajont a Fortogna si sale nel bosco seguendo il sentiero n. 571 fino a Casera Becola, addentrandosi poi per strada sterrata nel cuore della conca di Cajada. A casera Palughet si imbocca il sentiero n. 509 raggiungendo Forcella Palughet e da qui, in breve, i pascoli di Casera Zervoi, protetta dalle pareti settentrionali del Monte Serva. Si prosegue fino a Forcella Zervoi sullo spartiacque tra la Valle dell’Ardo (Val de Rui Fret) e la Val dei Molini dei Frari. Si scende a Casera I Ronch per il sentiero n. 509, quindi, sopra il Ponte del Mariano, si prosegue per comoda strada sterrata fino al Col di Roanza.

INFO: ALPINIA ITINERA di Luca De Bortoli - Via Casabellata, 20 – 32035 Santa Giustina (BL) – Tel. 0437859310 – Cell. 3404665088