19.03.2017

Comunicato stampa dell'AUSER di Belluno

Belluno, 17 marzo 2017 - Il Consiglio Direttivo dell'Auser bellunese uscito dal recente congresso provinciale ha tenuto oggi la prima riunione del prossimo quadriennio

I sessantadue delegati, in rappresentanza dei venti circoli istituiti in provincia, e dei 4500 iscritti, sono stati convocati dalla presidente uscente, Verena Dall'Omo, nella sala “Bianchi” di Belluno, per l'insediamento del nuovo Consiglio e per l'elezione del Presidente provinciale. Per quest'ultimo ruolo, su proposta del presidente regionale Franco Piacentini nel segno della continuità ed approvazione unanime dell'assemblea è stata confermata Verena Dall'Omo, accreditata di un impegno, durante il precedente difficile mandato, riconosciuto ed apprezzato dai rappresentanti dei Circoli presenti. Un apprezzamento avvalorato anche dal bilancio dell'Auser provinciale sanato e tornato in attivo dopo un periodo particolarmente delicato. Da parte dei revisori dei conti è giunto solo l'invito ad utilizzare l'utile  di bilancio legandolo a dei progetti presentati dai Circoli e condivisi dal Direttivo. Un Direttivo che nell'occasione assembleare odierna ha anche approvato la proposta della Festa provinciale dell'Auser da tenersi sul finire di luglio in Valle di Gares con il supporto organizzativo del Circolo “Val Biois” di Canale d'Agordo. Infine, sono stati unanimemente decisi i cinque componenti nel Direttivo regionale, nelle persone di Luigi Apollonio, Eldo Candeago, Verena Dall'Omo, Luisa Peccenini e Franco Piacentini. L'ufficio di presidenza dell'Auser provinciale sarà invece formato da cinque componenti: la presidente Verena Dall'Omo e da Giorgia Mori, Liliana Tomaselli, Eldo Candeago, Silverio Lacedelli; ed affiancato dai coordinatori territoriali Luigi Apollonio e Marcello Taiappa.