Eventi, avvenimenti, manifestazioni, mostre di arte a Belluno e provincia

FANTASIE MUSICALI: CONCERTO DE "I SOLISTI VENETI" - "ENSEMBLE VIVALDI" al Teatro Giovanni XXIII Belluno

L’Ensemble Vivaldi e i Solisti Veneti

Il 10 agosto alle 21.00 si esibirà l’Ensemble Vivaldi”e le parti solistiche della serata saranno affidate ai "virtuosi" del Gruppo de “I Solisti Veneti”.

L’atteso appuntamento estivo dedicato alla grande musica, prevede il seguente programma:

                  GALUPPI – Sonata a quattro in re maggiore Rossi A.3.1.2
                  ALBINONI – Concerto in re minore op. 9 n. 2 Ros.I.9.2 per oboe e archi 
                  VIVALDI – Concerto in re minore RV 394 per viola d'amore e archi
                  MOZART – Adagio in do maggiore K 580a sul tema dell’“Ave Verum” K 618 per corno inglese e archi
                  BOTTESINI – Fantasia su “La Sonnambula” di Bellini per contrabbasso e archi
                  BAZZINI – “Fantasia sulla Traviata” op. 50 per violino e archi “La Ronde des lutins” op. 25 (“La ridda dei folletti”) per violino e archi

Il programma dell’articolata serata titola “Fantasie musicali”; un excursus tra le pagine della letteratura musicale che abbraccia Sette e Ottocento. La letteratura musicale veneziana apre la serata con una Sonata a quattro di Baldassare Galuppi, autentico principe del Settecento veneziano, e geniale compositore che seppe assimilare i nuovi canoni estetico-musicali della Scuola di Mannheim e del Classicismo viennese di Haydn e Mozart, con tanto successo da essere definito “Il Mozart Veneziano. Secondo autore in programma sarà Tomaso Albinoni con il suo Concerto in re minore op. 9 n. 2 per oboe e archi, celebre per la bellezza del suo Adagio centrale. In un programma così ricco di compositori veneziani non poteva mancare Antonio Vivaldi con il Concerto in re minore RV 394 per viola d’amore e archi. La sera del 10 agosto anche qualche piccolo segreto della storia della musica, come il commovente Adagio in do maggiore K 580a di Mozart, noto perché fu scritto sul tema dell’Ave Verum. E infatti il tema dell’Ave Verum è proprio il tema che apre questa pagina musicale se non fosse che… fu scritto prima! Si tratta infatti di una composizione datata 1789 e scritta quindi due anni prima dell’Ave Verum che fu invece completato nel giugno 1791 (ultimo anno di vita di Mozart) quale regalo per l’amico Anton Stoll, direttore del coro del Duomo di Baden. A sigillare la serata sarà il virtuosismo dei “Solisti“ che si scatenerà nella Fantasia per contrabbasso e archi che il più grande contrabbassista italiano dell’Ottocento – Giovanni Bottesini – scrisse su temi della “Sonnambula” di Bellini. E sarà ancora virtuosismo, violinistico, questa volta, quello dei due brani di Antonio Bazzini, glorioso violinista italiano dell’Ottocento con la Fantasia sulla Traviata op. 50, per violino e archi e quindi della Ronde des Lutins (Ridda dei folletti) op. 25, sempre per violino e archi. 

BIGLIETTI: INTERI € 15,00 - RIDOTTI € 10,00 a BELLUNO presso G-One-Viaggi (Galleria Caffi - tel. 0437 942726); a PADOVA presso Ente I Solisti Veneti (Piazzale Pontecorvo 4/A - tel. 049 666128, e-mail: info@solistiveneti.it).

Utilizzando questo sito web, acconsenti all'utilizzo di cookie cosa sono
menu
menu