Eventi, avvenimenti, manifestazioni, mostre di arte a Belluno e provincia

Progetto Sicurezza Auser Questura

Prog Sicur Sala consiliare 31.01.2020
Prog Sicur con Assess 31.01.2020

Continua a destare interesse il percorso informativo sulla Sicurezza per le persone anziane calendarizzato dall'Auser in collaborazione con la Questura di Belluno.

Continua a destare interesse il percorso informativo sulla Sicurezza per le persone anziane calendarizzato dall'Auser in collaborazione con la Questura di Belluno. Dopo Sospirolo è stato il circolo di Domegge ad organizzare venerdì scorso l'incontro con gli operatori della Polizia di Franco Fontana e Wirna Triches. Nella sala consiliare del Comune, patrocinatore dell'iniziativa e presente con l'assessore Maria Grazia Agostini, sono stati presentati in un'ora e mezza tutti i possibili rischi di truffe, raggiri e furti sia ai danni delle persone che della proprietà. Avvalendosi di filmati e fatti realmente accaduti in provincia, i relatori hanno calamitato l'attenzione dei presenti, rispondendo anche a diverse domande. Più e più volte è stato ribadito di ricorrere senza timore al 113 per segnalare episodi dubbi o chiedere consiglio sul comportamento da adottare. Di fronte alla capacità oratoriale o di comportamento del truffatore, chiunque può rischiare di diventare vittima di facili raggiri. Non c'è porta di casa che possa scoraggiare il malintenzionato. Divise da forze dell'ordine o di tesserini esibiti da tecnici di servizi pubblici vanno prioritariamente verificate con una telefonata al 113. Deterrente anche per gli sconosciuti che si offrono di aiutare nelle operazioni bancarie o al bancomat. Molti sono i pericoli e il decalogo della Polizia di Stato contro i raggiri vuol proprio fungere da campanello d'allarme. Ma ricorrere al 113 può anche costituire un momento di denuncia per prevenire atti di intrusione negli appartamenti o di maltrattamenti delle persone. Tenere quindi gli occhi aperti rispetto a movimenti o a presenze sospette nel vicinato, segnalandoli alle Forze dell'ordine diventa una collaborazione talvolta decisiva per scoprire e anticipare spiacevoli episodi da cronaca nera. Gli incontri programmati dall'Auser e aperti al pubblico, proseguiranno: martedì 4 febbraio a Lentiai nella sede del Circolo Auser “Il Narciso” di Via Galileo Galilei 8 con inizio alle 15.30; e il 10 marzo a Pedavena presso la Biblioteca comunale di Via Roma 24, con inizio alle ore 15.00.

Utilizzando questo sito web, acconsenti all'utilizzo di cookie cosa sono
menu
menu