Eventi, avvenimenti, manifestazioni Belluno e provincia

Canova, Hayez, Cicognara - Le ultime glorie di Venezia

Canova, Hayez, Cicognara - Le ultime glorie di Venezia

VENEZIA | giovedì 12 aprile ore 17.30 | FRANCESCO HAYEZ incontro con Fernando Mazzocca | Gallerie dell’Accademia, Campo della Carità

Eventi Collaterali

FRANCESCO HAYEZ 
Giovedì 12 aprile ore 17.30 - Gallerie dell’Accademia, Campo della Carità - Venezia
interviene Fernando Mazzocca, curatore della mostra con un saluto di  Paola Marini, direttrice delle Gallerie dell’Accademia di Venezia
 L’ apertura della mostra “Canova, Hayez, Cicognara. Le ultime glorie di Venezia” è stata prorogata sino a domenica 8 luglio 2018 e prosegue, nei mesi di aprile e maggio 2018, il palinsesto di incontri collaterali.
Giovedì 12 aprile alle ore 17.30 nelle sale delle Gallerie dell’Accademia di Venezia, Fernando Mazzocca, curatore della mostra, illustra al pubblico il ruolo svolto da Francesco Hayez, il grande protagonista del Romanticismo, tra Roma, Venezia e Milano negli anni illustrati dalla rassegna, in cui si susseguono eventi decisivi per la valorizzazione del patrimonio artistico veneziano. 
Il giovane geniale, protetto da Canova e da Cicognara, riesce a diventare in breve tempo, bruciando le tappe, colui cui viene affidato il riscatto della pittura contemporanea. Durante l' incontro verrà ricostruito il profilo della sua singolare figura umana e svelati i segreti dei suoi capolavori giovanili, in cui appare particolarmente appassionante il dialogo con gli antichi maestri, come Bellini, Cima da Conegliano, Giorgione, Tiziano da lui studiati anche nella raccolta delle Gallerie dell’Accademia. Un dialogo fondamentale per capire la nascita della nuova sensibilità romantica in pittura.

Ingresso libero sino ad esaurimento posti. L’incontro sarà sotto forma di visita guidata in mo-stra.


LA MOSTRA IN BREVE
Nell’anno delle celebrazioni del bicentenario dell’apertura di un museo – le Gallerie dell’Accademia di Venezia - di respiro internazionale, che divenne il primo risarcimento rispetto alle perdite di tanti capolavori in grande parte sottratti alle chiese e alle Scuole soppresse, l’esposizione “Canova, Hayez, Cicognara. L’ultima gloria di Venezia” costituisce l’occasione per onorare un momento speciale della storia artistica della Serenissima, rievocando quella stagione di rilancio culturale che si afferma nel 1815 con il ritorno da Parigi dei quattro cavalli di San Marco, opera simbolo della città.
Il regista indiscusso di questa congiuntura fu il conte Leopoldo Cicognara, intellettuale e presidente dell’Accademia di Belle Arti, che insieme all’amico Antonio Canova, nume tutelare di questo progetto, e a Francesco Hayez, lavorò per dare vita ad un museo di rilievo internazionale, capace di valorizzare lo straordinario patrimonio artistico della Serenissima, promuovendo allo stesso tempo l’arte contemporanea.
La mostra presenta oltre 100 opere di rilievo, articolate in dieci sezioni tematiche, tra cui spicca dopo la serie di manufatti inviati nel 1818 alla corte di Vienna per il quarto matrimonio dell’imperatore Francesco I e noti come l’“Omaggio delle Provincie Venete” per la prima volta, dopo duecento anni, riuniti nella stessa sede museale da cui partirono.  Accanto alla Musa Polimnia di Canova, sono esposti, dipinti, gruppi scultorei, due are e altrettanti grandi vasi di marmo, un tavolo realizzato in bronzo e legno con il piano ricoperto da pregiati vetri di Murano e preziose rilegature, opera dei migliori artisti e artigiani veneti del tempo, rappresentanti della più alta e unitaria produzione artistica del Neoclassicismo veneto.

L’iniziativa è promossa da: Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Gallerie dell’Accademia di Venezia, Regione del Veneto. Catalogo Marsilio - Electa.


Electa
Mara Pecci electalibri@mondadori.it tel. 02.71046441   Responsabile comunicazione   Monica Brognoli monica.brognoli@mondadori.it tel. 02.71046456 
Civita Tre Venezie  Giovanna Ambrosano ambrosano@civitatrevenezie.it tel. 041.2725912 - 338.4546387 
 

menu
menu