Eventi, avvenimenti, manifestazioni Belluno e provincia

Comune di Feltre - “Sportivamente Teatro”: storie di vita e di sport per far divertire e riflettere

Feltre Borgo Verticale

La rassegna, per la direzione artistica di Jacopo Dalla Palma, aprirà i battenti sabato 8 settembre alle 21, al teatro de la Sena

Tennis, automobilismo e calcio. A queste tre discipline sportive, che sono anche e soprattutto tre passioni personali, è dedicata la rassegna “Sportivamente teatro”, che, lanciata nel 2015 dall'allora assessore Giovanni Pelosio, ritorna nel panorama culturale e teatrale feltrino. L'intento è quello, attraverso il racconto di tre storie non solo di sport, ma di vita vissuta (o ri-vissuta), di scandagliare l'intimo umano dei protagonisti, anche nelle lori dimensioni privata ed extra-sportiva.

La rassegna, per la direzione artistica di Jacopo Dalla Palma, aprirà i battenti sabato 8 settembre alle 21, al teatro de la Sena, con lo spettacolo di e con Mattia Fabris “Open”, rilettura della biografia, che tanto successo ha avuto e tanto ha fatto discutere, del tennista Andre Agassi.

Sabato 15 settembre sarà la volta di “Figurini – Storie di uomini da incorniciare”, lettura comico-ironico-sentimentale del mondo del calcio allo specchio, di fronte ad una crisi etica che rischia di spersonalizzare i suoi osannati protagonisti.

Sabato 29 settembre, sempre alle 21.00 e sempre alla Sena, andrà poi in scena lo spettacolo “Il Demone della velocità” - Vita e morte del Canadese Volante con Cinzia Brogliato, dedicato alla figura amatissima, non solo sul circuito, di Gilles Villeneuve, lo sfortunato pilota della Ferrari tragicamente scomparso proprio a seguito di un incidente automobilistico.

“Riprende una rassegna – Sportivamente Teatro – commenta l'assessore alla Cultura del Comune di Feltre Alessandro Del Bianco, che andrà a rafforzare ulteriormente la ricca proposta teatrale d'autunno. Il Teatro de la Sena ospita, già ora, oltre 40 appuntamenti all'anno, a conferma del fatto che si tratta certo di una straordinaria struttura sul piano architettonico, ma soprattutto della casa del teatro feltrino, che vogliamo diventi sempre di più tale”.

Le prenotazioni, come di consueto, su www.visitfeltre.info Il prezzo del singolo biglietto sarà di 10 euro, mentre è possibile sottoscrivere un abbonamento per l'intera rassegna a 24 euro.

Utilizzando questo sito web, acconsenti all'utilizzo di cookie cosa sono
menu
menu