Eventi, avvenimenti, manifestazioni Belluno e provincia

Comunicato Stampa serata di chiusura Belluno Miraggi 18/19 - 8 giugno

cabeki-2

Sotto riportato il comunicato stampa relativo alla serata conclusiva della V edizione di Belluno Miraggi, che si terrà sabato 8 giugno alle 21:00 nello spazio Hangar11

In scena lo spettacolo Joseph del coreografo Leone d'oro 2019 Alessandro Sciarroni e, a seguire, il concerto di Cabeki, si terrà sabato 8 giugno alle 21:00 nello spazio Hangar11, presso l'ex-caserma Piave a Belluno.

"COMUNICATO STAMPA 
A chiudere la V edizione di Belluno Miraggi, uno spettacolo del Leone d’oro alla danza 2019
Sabato 8 Giugno chiude la V edizione di Belluno Miraggi con una serata speciale presso l’Hangar11, lo spazio all’interno dell’Ex Caserma Piave che SlowMachine sta riqualificando.
Alle 21:00 sarà in scena lo spettacolo “Joseph” di Alessandro Sciarroni, considerato fra i più rivoluzionari coreografi della scena europea, Leone d’oro alla carriera per la danza alla Biennale di Venezia 2019, con in scena Marco d’Agostin, premio ubu 2018 come miglior performer under 35.
Una danza dell’immagine che coinvolge e fa riflettere sulle contraddizioni dell’essere sociale oggi, tra reale e virtuale.
In scena un uomo, solo, di spalle al pubblico per l’intera durata della sua performance, mentre cerca la sua immagine in tutto ciò che il suo sguardo tocca. Ma la sua solitudine cela il mistico incontro con l’essere, e genera nella sua manifestazione simbolica e dinamica, una comunione di energia tra le anime che assistono discrete.
La serata continua con il concerto di CABEKI, il nome del progetto strumentale del chitarrista Andrea Faccioli (Le Luci Della Centrale Elettrica, Baustelle, Cisco…). Cabeki è una macchina musicale assemblata da Andrea Faccioli, chitarrista / compositore veronese. I suoi ingranaggi si muovono fra strumenti convenzionali e non, in una sequenza di ambientazioni sonore, dal Mississippi al Marocco, dal kraut al blues, dalla musica da camera all’elettronica minimale.

ALESSANDRO SCIARRONI
Artista italiano attivo nell’ambito delle Performing Arts con alle spalle diversi anni di formazione nel campo delle arti visive e di ricerca teatrale. Tra i vari riconoscimenti, gli viene assegnato nel 2019 il Leone d’Oro alla carriera per la Danza. 
Il suo lavoro oltrepassa le tradizionali definizioni di genere. Parte da un’impostazione concettuale di matrice duchampiana, fa ricorso ad un impianto teatrale, e può utilizzare alcune tecniche e pratiche derivanti della danza, e da altre discipline come il circo e lo sport. I suoi lavori tentano di disvelare, attraverso la ripetizione di una pratica fino ai limiti della resistenza fisica degli interpreti, le ossessioni, le paure e la fragilità dell’atto performativo, alla ricerca di una dimensione temporale altra, e di una relazione empatica tra spettatori e interpreti. 
Le sue creazioni sono state presentate in tutta Europa, in Nord e Sud America, Medioriente e Asia. Tra le principali manifestazioni ha preso parte alla Biennale de la Danse di Lione, Kunstenfestivaldesarts di Brussels, Impulstanz Festival a Vienna, Festival d’Automne e Festival Séquence Danse del 104 a Parigi, Centrale Fies, Abu Dhabi Art Fair, Juli Dans Festival ad Amsterdam, Crossing the Line di New York, Hong Kong Art Festival, il Festival TBA di Portland, Festival Panorama Rio de Janeiro, la Biennale di Venezia (che gli dedica una monografica nel 2017) e presentato il suo lavoro presso il Centre Pompidou di Parigi, The Walker Art Center di Minneapolis, Punta della Dogana-Palazzo Grassi a Venezia e il Museo MAXXI di Roma. 

PREMI
2019 – Leone d’Oro alla carriera per la Danza
2017 – Premio Europa Realtà Teatrali; Hystrio Award; Premio Coreografo Elettronico
2013 – Premio Rete Critica; Marte Award
2012 & 2013 – Premio del miglior spettacolo – Puf Festival de Pola (Croatia)
2012 – Miglior artista emergente – Danza&Danza Magazine
2008 – Premio Nuove Sensibilità

CREDITS
invenzione Alessandro Sciarroni con Marco D’Agostin drammaturgia e studio dei processi prodigiosi Antonio Rinaldi
produzione Marche Teatro

BIGLIETTI
Prenotazioni a: biglietteria@slowmachine.org - Tel. 328 9252116

BIGLIETTERIA
Via del Piave 4, Belluno   Venerdì 07/06 17:00-19:00   Sabato 08/06 10:30-12:30 e dalle 19:30 presso Hangar11

HANGAR11 - Via Tiziano Vecellio 82/N
Ore 21:00 - Hangar11 sarà aperto dalle 19:30 per aperitivo
Contributo per l’intera serata 15 €
Ingresso riservato ai soci
Facebook: SlowMachine/Belluno Miraggi   www.slowmachine.org

Ufficio Stampa SlowMachine   comunicazione@slowmachine.org"

Utilizzando questo sito web, acconsenti all'utilizzo di cookie cosa sono
menu
menu