Eventi, avvenimenti, manifestazioni Belluno e provincia

Dolomiti Contemporanee - Aperture straordinarie al pubblico per il Workshop e per la Giornata Amaci del Contemporaneo

Forte di Monte Ricco_Foto UACE

12/13 ottobre, Forte Monte Ricco (Pieve di Cadore), sono 30 gli architetti e artisti iscritti.

Venerdì 12 ottobre, presentazione del Workshop aperta al pubblico.
Sabato 13, per la Giornata nazionale del Contemporaneo AMACI, Forte di Monte Ricco con la mostra Brain-tooling visitabile gratuitamente.
---
La Fondazione Centro Studi Tiziano e Cadore e Dolomiti Contemporanee organizzano un workshop di coprogettazione integrata, con l’obiettivo di riflettere sullo sviluppo dell’area di Monte Ricco a Pieve di Cadore.
Il workshop si svolgerà presso il Forte di Monte Ricco, dove, fino al 30 ottobre, è allestita la mostra Brain-tooling, a cura di Dolomiti Contemporanee. Esso vedrà la partecipazione di artisti, architetti e docenti universitari e ha come obiettivo la prefigurazione di idee e di indirizzi progettuali per Monte Ricco.
Le iscrizioni al workshop sono state chiuse, quasi 40 le candidature di giovani architetti e artisti, venute da tutta Italia.
26 i candidati selezionati, che lavoreranno dunque insieme nel Workshop il 12 e 13 ottobre, insieme al Comitato scientifico e allo staff di DC.
Segnaliamo che, nella mattinata di venerdì 12 ottobre, sarà possibile al pubblico assistere alla presentazione dei temi del workshop (saluto delle Autorità ; illustrazione del Progetto STREAM e degli obiettivi del workshop; presentazione delle iniziative e progettualità già in corso, quali: l’attività degli enti gestori - Fondazione Centro Studi Tiziano e Cadore e Fondazione Museo dell’Occhiale - con Dolomiti Contemporanee al Forte di Monte Ricco ; l’idea di Masterplan per la rigenerazione di Monte Ricco ; il suo rapporto con Pieve di Cadore e con le altre risorse territoriali).
La presentazione si svolgerà dalle ore 9.30 alle 12.00, e vedrà la partecipazione dei rappresentanti dell’amministrazione comunale, dei responsabili degli Enti gestori del Forte e di Dolomiti Contemporanee, degli architetti Antonio De Rossi, e Moreno Baccichet, dello storico Eugenio Padovan.
Nell’occasione, l’artista Marta Allegri, già presente nella mostra Brain-tooling, sarà all’opera al Forte, impegnata nella realizzazione di un lavoro legato ai temi dell’architettura e del riuso, dal titolo « Forti senza aderenza ».
Il workshop proseguirà poi a porte chiuse. Un documento progettuale finale verrà presentato il 30 ottobre al Forte di Monte Ricco, nel corso del finissage della mostra Brain-tooling; un altro momento di confronto partecipato, con la partecipazione dei rappresentanti dell’amministrazione, degli abitanti e delle associazioni di Pieve di Cadore.
Nella giornata di sabato 13 ottobre, mentre il workshop procederà, il Forte di Monte Ricco, con la mostra Brain-tooling, rimarrà aperto e visitabile gratuitamente dal pubblico, in occasione della 14a Giornata del Contemporaneo dell’Amaci, l’Associazione dei Musei d’arte contemporanea italiani, a cui Dolomiti Contemporanee ha aderito.
La mostra sarà visitabile in orario 10.00-12.30 e 14.30-18.30.
Come arrivare:
Il Forte è raggiungibile solamente a piedi, con breve passeggiata panoramica (dieci minuti), dal parcheggio di Piazza Martiri della Libertà, di fronte al Museo dell’Occhiale.
INFO:  www.dolomiticontemporanee.net - info@dolomiticontemporanee.net

Utilizzando questo sito web, acconsenti all'utilizzo di cookie cosa sono
menu
menu