Eventi, avvenimenti, manifestazioni Belluno e provincia

Luciano Civettini - Le Notti Insonni di Cezanne: pitture e oggetti

LUCIANO CIVETTINI _MANIFESTO_WEB

inaugurazione: venerdì, 15 |06 alle 19.00, Galleria Contempo, via Tomaso Maier 48 A Pergine Valsugana (TN) 38057

Civettini  di sua mostra :

"Per quanto mi riguarda, la pittura è sempre  illusione, specchio. Anche quando raffigura la “realtà”: La differenza fra “illusione” e “gioco” - perdonatemi il gioco di parole - è illusione! E’ partendo da questo presupposto che affronto Cezanne nelle sue notti insonni ( peraltro non documentate). Con un gioco di specchi, di illusioni. A mia memoria, di Cezanne  non esistono notturni; certo, alcuni dipinti più cupi sicuramente si, specie prima del periodo impressionista, ma non notturni. Lo immagino spesso  di ritorno da una seduta di pittura, a tarda sera, magari sotto un temporale estivo. Lui che, cavalletto in spalle, cercava di imprigionare la luce che scaturiva dal mezzogiorno francese: ma, forse, alla ricerca di una “ Luce”  più spirituale. E la cercava - meraviglioso paradosso -, nelle notti (insonni), sotto un cielo d’agosto. Notti illuminate dal lampo che, come ci ricorda Eraclito, “governa ogni cosa”. Mi sorprendo  spesso ad osservarlo ( la pittura ci permette questi salti temporali ) mentre se ne sta al cavalletto intento nel “fermare” la luce di una fiamma accesa per rassicurarlo.

Ma d’altro canto la luce non esiste senza il buio. E l’illusione della pittura  senza la realtà."

La mostra è aperta dal15 |06 al 03|07|2018
inaugurazione : venerdì, 15 |06 alle 19.00  Galleria Contempo  via Tomaso Maier 48 A  Pergine Valsugana (TN) 38057  tel. 3405682286  email: dorabulart@gmail.com  www.galleriacontempo.com  www.facebook.com/GalleriaContempoPergine

orari:
tutti I giorni 10-12 e 15-19 ,
domenica e lunedi` su appuntamento

bio
Luciano Civettini ( 1967,Trento)  ha frequentato la scuola d’arte  di Trento  e l’Accademia di belle arti di Venezia. Dall'inizio degli anni '90 espone in gallerie pubbliche, musei e gallerie private in Italia, Germania, Bulgaria, Svizzera, Francia, Austria,  Emirati  Arabi e Stati Uniti. Sue opere sono in collezione presso musei e enti pubblici come la Deutsche bank di Lipsia (D), la Kunstverein di Bielefeld (D), il Museo Arte Contemporanea di Trento e Rovereto ; il Museo della Guerra di Rovereto ecc.  Ha  partecipato a Lo stato dell'arte - Trentino Alto Adige, a cura di Vittorio Sgarbi, promossa dal Padiglione Italia nell'ambito della 54^ edizione della Biennale di Venezia;  Italian Pop Surrealism a cura di Andrea Oppenheimer - mostra antologica,  che ha presentato al pubblico italiano e internazionale i più grandi talenti del Pop Surrealism “made in Italy” e per due volte ha partecipato alla Biennale Internazionale Intergraf a Udine. Ha presentato la sua ricerca artistica nel campo di pop surrealismo in mostre personali e collettive a Roma, Milano, Verona, Trento, Bolzano, Rovereto, Bielefeld, Wiesbaden, Dortmund, Hannover, Amburgo, Parigi, Salisburgo, Dubai e Pasaden.
Vive e lavora a Rovereto.

Utilizzando questo sito web, acconsenti all'utilizzo di cookie cosa sono
menu
menu