Shrek 2 di Andrew Adamson

SHREK 2

USA 2004, di Andrew Adamson, Kelly Asbury, Conrad Vernon, 92 min
Nominato agli Oscar 2005 come miglior film d'animazione e miglior canzone.

Shrek 2
, ovvero divertirsi tanto e con intelligenza. Se siete di gusti raffinati ed il numero “2” nel titolo vi mette paura, potete rilassarvi: Shrek 2 non è il solito “seguito”.
Gli ingredienti sono all’incirca quelli che si trovano già nel primo episodio, ma è come gustare un bis non troppo abbondante di un’ottima pietanza: quanto basta per divertirci ancora, senza arrivare al fatidico “già visto!”, e non tanto da suscitare una sgradevole sensazione di sazietà.
Continua la demolizione divertita di formule e miti delle animazioni disneyane e delle favole in genere, arricchita da tanti riferimenti alla cultura pop che gli adulti potranno cogliere e da un aspetto grafico più evoluto.
Un film che diverte a tutte le età, pieno di situazioni esilaranti, di personaggi originali e ben costruiti: non certo un lavoro “ad una dimensione”, un semplice cartone animato che si passa ai bambini tanto per tenerli buoni. Il repertorio delle favole tradizionali viene riproposto e riletto in modo spiritoso ed arguto, senza però che l’aspetto intellettuale ed il divertimento “adulto” rovinino l’esperienza dei più piccoli: un equilibrio che riesce di rado. Buon divertimento con orchi, principesse, gatti con gli stivali, fate cattive e ciuchini. 

CAST TECNICO ARTISTICO
Regia: Andrew Adamson, Kelly Asbury, Conrad Vernon
Sceneggiatura: Andrew Adamson, Joe Stillman, J. David Stem, David N. Weiss
Scenografia: Guillaume Aretos
Costumi: Isis Mussenden
Musica: Harry Gregson-Williams
Montaggio: Michael Andrews, Sim Evan-Jones
Supervisore agli effetti speciali: Ken Bielenberg
(USA, 2004)
Prodotto da: Jeffrey Katzenberg, David Lipman, Aron Warner, John H. Williams
Durata: 92'
Distribuzione cinematografica: UIP 

menu
menu