Mirella Zoggia

Mirella Roggia mentre dipinge

Nata a Trebaseleghe (PD) vive e lavora a San Gregorio nelle Alpi in provincia di Belluno.
Inizia a dipingere fin da giovane quando, spinta da una grande passione per l'arte, ha appreso la pittura attraverso uno studio personale e autonomo dei grandi maestri del passato.
Successivamente sente la necessità di approfondire lo studio del disegno e frequenta numerosi corsi.
Si appassiona alla tecnica dell'arte incisoria e a quella dell'acquerello, tecniche  che continua a sperimentare e ad approfondire tutt'oggi con attività di formazione continua, interazioni e scambi tra artisti sia locali che internazionali.

Alcuni Acquerelli

 
 

Di seguito alcuni personaggi della linea "Giochiamoci su"

 Incisioni realizzate su lastre di zinco e di rame

 
 

Note critiche

"Nelle combinazioni di tonalità e trasparenze create dall'acqua che si sprigiona libera sul foglio,la Zoggia ha imparato a cogliere e fermare sensazioni inconsce di forte impatto. Il libero fluire di immagini e intuizioni accompagna l'artista nell'atto creativo; analoga libertà è concessa allo spettatore .Con talento e controllo del mezzo, la pittrice governa l'acqua colorata che fluiscesul foglio per far emergere di volta in volta una realtà magica che spetterà a noi scoprire e decifrare,sia essa una linea di monti fantastici dove si insinuano i raggi della luna, rocce sfaccettate dai colori del tramonto, uccelli in volo sopra acque brillanti, di cui ci par di sentire il rumore, forme inconsuete e colorate di fiori".
Proff. Evelina Reolon

 

"La luminosità dei cromatismi si libera in quel senso di leggerezza che concede trasparenza,fluidità e variegazione. Tutto poggia su dati di una realtà che si piega alle sensazioni e si modifica alla propulsione della fantasia fino a farsi linguaggio, dialettica tra la forza della pennellata e la delicata gradualità delle timbrature.Segno e raffinate orchestrazioni cromatiche in armonia con le forme nelle opere di grafica, che confermano la delicata sensibilità e l'indubbio spessore creativo"
Proff. Francesca Laura Pinter


Se sei interessato alle opere di Mirella entra nel sito:            
www.mirellazoggia.altervista.org            
            
o nel blog:            
Mirella zoggia blogspot.it