Eventi, avvenimenti, manifestazioni, mostre di arte a Belluno e provincia

La Casa dei Tre Oci di Venezia riapre al pubblico con la mostra su De Biasi. In anteprima il programma dei prossimi eventi

Foto Mario De Biasi - Gli Italiani si voltano - 1954 Archivio Mario De Biasi-courtesy Admira - Milano
Mario De Biasi - Fotografie 1947-2003 - Venezia Tre Oci

Dopo 4 mesi di chiusura, la Casa dei Tre Oci di Venezia con la più ampia retrospettiva dedicata a Mario De Biasi (Sois, Belluno, 1923 - Milano, 2013)

Mario De Biasi, tra i padri del fotogiornalismo italiano, fu uno straordinario e instancabile narratore del mondo. La rassegna “Mario De Biasi. Fotografie 1947-2003”, allestita dal 12 marzo al 31 luglio, curata da Enrica Viganò in collaborazione con l’Archivio Mario De Biasi, presenterà oltre 250 scatti, per metà inediti, che raccontano il lavoro, l’esperienza e lo sguardo curioso e attento di De Biasi. Il percorso espositivo si articola in 11 macro sezioni tematiche che affrontato tutti i grandi temi del fotografo, dalla famosa sequenza de Gli italiani si voltano (esposta per la prima volta nella sua interezza), agli scatti di New York, Budapest, la Siberia, Hong Kong, Sud America e India, passando per i ritratti dei protagonisti del cinema a Venezia, i grandi eventi storici, i baci, le pause pranzo, fino alle fotografie della natura.

In occasione della riapertura, dal 12 al 31 marzo, sarà possibile visitare la mostra con un biglietto ridotto, al costo di 9 euro anziché 13.

Inoltre, il primo giorno di apertura al pubblico, venerdì 12 marzo, alle 11.30 e alle 14, il Direttore artistico dei Tre Oci, Denis Curti, condurrà i visitatori alla scoperta dell’universo di De Biasi. Sono previste inoltre quattro visite guidate dallo staff dei Tre Oci, giovedì 18 e 25 marzo alle 15; venerdì 19 e 26 marzo alle 12.

Tutte le visite sono gratuite (incluse nel biglietto d’ingresso) e si svolgono nel rispetto delle norme di sicurezza, solo su prenotazione (scrivendo un’email a booktreoci@gmail.com, fino a esaurimento posti disponibili).

Ma gli appuntamenti non finiscono qui! Da oggi fino all’11 marzo sui canali social Facebook e Instagram della Casa dei Tre Oci, verranno svelati ogni giorno dettagli e curiosità in anteprima assoluta. A partire da quello dedicato alle immagini del nuovo e affascinante allestimento. Oltre a essere un grande fotografo, infatti, Mario De Biasi era anche un originale disegnatore. Un universo di tinte forti e infinita fantasia “rivestirà” la Casa dei Tre Oci, restituendo continuità stilistica ai tre piani del palazzo neogotico con la raffigurazione di soli, occhi, teste e cuori.  

 La mostra è organizzata da Civita Tre Venezie con Admira e promossa dalla Fondazione di Venezia. Accompagna la rassegna il catalogo edito da Marsilio con i saggi di Enrica Viganò, Denis Curti e Angelo Ponta.

 Nota per la stampa: La conferenza stampa si tiene giovedì 11 marzo alle 12 con gli interventi di Michele Bugliesi, presidente della Fondazione di Venezia, Emanuela Bassetti, presidente di Civita Tre Venezie, Enrica Viganò, curatrice della mostra, Denis Curti, direttore artistico dei Tre Oci. Nel rispetto delle norme vigenti, è necessario confermare la propria partecipazione contattando l’ufficio stampa entro l'8 marzo.

---------------------------------------------------------

Casa dei Tre Oci - Fondamenta delle Zitelle 43      Giudecca - Venezia   info@treoci.org   www.treoci.org
Orari: lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì dalle 11 alle 19. Chiuso martedì, sabato, domenica.
Consultare sempre il sito per aggiornamenti.
Come raggiungerci:
Vaporetto fermata Zitelle   -   Da Ferrovia - Piazzale Roma  linea 2 o 4.1   -   Da San Marco - San Zaccaria linea 2 o 4.2

Utilizzando questo sito web, acconsenti all'utilizzo di cookie cosa sono
menu
menu