Eventi, avvenimenti, manifestazioni, mostre di arte a Belluno e provincia

Collaudato il percorso della 46^Alpe del Nevegal

SImoneFaggioli

Fra gli iscritti, il campionissimo Simone Faggioli. Ieri mattina il percorso di gara della 46^ Alpe del Nevegal è stato collaudato.

Al sopralluogo, convocato da Veneto Strade, ente gestore della viabilità, hanno presenziato le autorità competenti, i rappresentanti di Tre Cime Promotor Asd e dell’Automobile club Belluno. Il collaudo del tracciato - i classici 5.500 metri che dalla piana di Caleipo si inerpicano fino all’Alpe in Fiore, superando un dislivello di 526 metri con una pendenza media del 9,56%, rappresenta un’altra - fondamentale tappa di avvicinamento alla tre giorni motoristica che, dal 7 al 9 agosto prossimi, vedrà il Nevegal divenire teatro dell’attesissima prova inaugurale del Campionato Italiano Velocità Montagna 2020. Non appena i lavori di sfalcio erba delle pertinenze stradali saranno terminati, lungo la strada provinciale 31 inizieranno gli allestimenti degli apprestamenti di sicurezza che faranno dell’arteria bellunese un eccellente e sicuro campo di gara, pronto per ospitare le sfide sul filo dei centesimi di secondo fra i migliori interpreti della specialità. Fra questi, che aumentano di ora in ora, spicca il nome di Simone

Ufficio Stampa: Roberto Bona   +39 328 7655660   media@trecimepromotor.com

Utilizzando questo sito web, acconsenti all'utilizzo di cookie cosa sono
menu
menu