Eventi, avvenimenti, manifestazioni, mostre di arte a Belluno e provincia

MOSTRA DELL'ARTIGIANATO A FELTRE - NUOVO PERCORSO

Da quest’anno il percorso della Mostra si allarga e si differenzia: al consueto tracciato in cittadella si affiancherà il sito del Palaghiaccio. Qui saranno presenti i commercianti di prodotti enogastronomici e da quest’anno anche i produttori locali con dimostrazioni dal vivo.

“Vogliamo dare spazio anche all’artigianato in campo enogastronomico”, afferma il presidente Luciano Gesiot, “perché riteniamo che sia importante far conoscere le realtà locali che creano prodotti di eccellenza e che contribuiscono alla rinomanza del Made in Italy”. Presso il sito del Palaghiaccio, che permetterà la visita e le dimostrazioni anche in caso di maltempo, saranno presenti viticoltori, pizzaioli, gelatieri, mastri birrai, cioccolatieri e apicoltori. Questi artigiani locali proporranno assaggi dei loro prodotti, spiegazioni sui metodi di produzione e dimostrazioni.

“Particolare attenzione è stata data anche al sito del Castello”, annuncia il direttore Dino Cossalter, “dove, grazie anche alla collaborazione dei quartieri del Palio, sarà allestito un accampamento medioevale della seconda metà del XV secolo e una mostra d’armi. Si potrà assistere a uno spaccato di vita da campo con tende, scudi d’assedio, fanti, balestrieri e cavalieri. Durante la manifestazione si terranno, inoltre, visite guidate alla Torre e al Castello di Alboino”.

--------------------------------------------------------

Si aprono i preparativi per la 26a edizione della Mostra dell’Artigianato di Feltre, che si svolgerà dal 28 giugno al 1° luglio.

La manifestazione quest’anno si concentrerà sul mondo del lavoro e in particolare sulle opportunità offerte dall’artigianato ai giovani. “Il tema che vogliamo sviluppare”, commenta il presidente Luciano Gesiot, “è di grande attualità in questo momento storico. Come organizzatori ogni anno ci troviamo a confrontarci con realtà che non vedono un futuro perché non sono in grado di attrarre i giovani.

Gli artigiani fanno molti sacrifici e devono investire molto tempo ed energia per imparare concretamente a svolgere il loro lavoro.  È un impegno che molti giovani non si sentono in grado di affrontare, soprattutto se pensiamo alle remunerazioni economiche, molto più basse rispetto all’industria”. Il tema sarà ampiamente sviluppato nel convegno che si svolgerà durante la manifestazione.
Anche quest’anno ci sarà il Concorso di Forgiatura e dopo il grande successo dell’anno scorso saranno riproposti i simposi di scultura  su legno e pietra. Il sabato sera, inoltre, si terrà la consueta sfilata di moda. Un’altra importante novità riguarda le giornate di apertura della Mostra: il giovedì e il venerdì la manifestazione sarà visitabile gratuitamente. Per il sabato e la domenica il biglietto d’ingresso costerà 5€.

 

Utilizzando questo sito web, acconsenti all'utilizzo di cookie cosa sono
menu
menu