Eventi, avvenimenti, manifestazioni, mostre di arte a Belluno e provincia

Venerdì 14/01 si celebra il dialetto a Sospirolo con Terenzio Gambin

Pro Loco Monti del Sole

In occasione della Giornata Nazionale del Dialetto, la Pro loco “Monti del Sole” invita a uno spettacolo divertente e allo stesso tempo di memoria storica

Venerdì 14 gennaio alle 20.30 al Centro civico di Sospirolo, la Pro loco “Monti del Sole” invita a uno spettacolo divertente e allo stesso tempo di memoria storica con Terenzio Gambin in “Quànde che sóte a l lèt ghe n'era ancora el bocàl” con Maurizio Contessotto a chitarra, armonica e voce.

Terenzio Gambin, di Mosnigo (Moriago della Battaglia) ha unito la passione per la sua terra, le tradizioni, il paesaggio e la lingua dialettale con la scrittura e il desiderio di trasmettere una memoria alle generazioni future.
Autore di numerose pubblicazioni in dialetto veneto, ha collaborato con Gianni Secco, indimenticato ricercatore ed etnomusicologo, alla fortunata trasmissione televisiva “A marenda coi Belumat” 
È vincitore di numerosi concorsi nel Triveneto; alla serata di venerdì partecipano con proprie liriche anche i poeti dialettali locali Beniamino Naldo e Rino Budel; l’intercalare del chitarrista Maurizio Contessotto ben incornicerà lo spettacolo di letture e canti legato alle tradizioni e alla parlata locale. 

La data effettiva della Giornata nazionale del dialetto sarà poi il 17 gennaio, istituita nel 2013 dall'Unione Nazionale delle Pro Loco con il fine di salvaguardare e valorizzare queste espressioni appartenenti al nostro patrimonio immateriale.

L’evento ha ingresso libero. Obbligatorio il rispetto delle regole anti Covid-19, Green Pass rafforzato e mascherina Ffp2.

Utilizzando questo sito web, acconsenti all'utilizzo di cookie cosa sono
menu
menu