Eventi, avvenimenti, manifestazioni, mostre di arte a Belluno e provincia

Visit Feltre - Eventi della settimana a Feltre

Calici di Stelle
Giochi di una volta
il violinista Claudio Rado

Calici di Stelle, antiche prigioni di Palazzo Pretorio, Giochi di una volta, Sopra il concertar dei stromenti, Fiera dell'oggetto ritrovato


Calici di Stelle
La suggestiva cornice del centro storico di Feltre ha ospitato per la prima volta la manifestazione Calici di Stelle. L’appuntamento con i pregiati vini del Consorzio Coste del Feltrino svoltosi
venerdì 7 Agosto 2020 dalle 19.00 alle 23.00.
L’organizzazione dell’evento a cura dell’Associazione Palio Città di Feltre, in collaborazione con Comune di Feltre e il consorzio vitivinicolo "Coste del Feltrino". Esposte alcune tra le migliori cantine del territorio feltrino.
 Costo della serata: 15€ per sacchetta porta bicchiere + bicchiere + 10 winecoins (costo della singola degustazione tra due e tre winecoins)

Antiche prigioni di Palazzo Pretorio   
Per le sere di questa estate sono visitabili in via eccezionale le antiche prigioni di Palazzo Pretorio, a Feltre.
La visita a questi spazi così ricchi di storia è anche l'occasione per ammirare la mostra "Purtroppo son bandito", a cura di Associazione Visioni e con opere tratte dal libro "Cineografo di banditi su sfondo di monti" di Gigi Corazzol. Associazione Visioni per incarico dell’Assessorato alla Cultura della Città di Feltre, ha elaborato un percorso che raccoglie frammenti di storia feltrina dei Seicento e cerca di darne una propria interpretazione, per offrire una nuova visione sui fatti avvenuti all’epoca mettendoli in relazione con altri più recenti, come la storia criminale del dopoguerra e il terrorismo degli anni di piombo, attingendone anche l’estetica di stili grafici e cinematografici, e declinarla attraverso una visione inaspettata.
 Direzione artistica progetto grafico e illustrazioni Alberto Fiocco, direzione tecnica Gabriele Scopel, Animazioni Nicholas Bertini, Emanuele Kabu eGiulia Libro, suono Marcello Batelli. 
La mostra è visitabile negli orari di apertura delle prigioni.
Clicca qui per gli orari di visita alle prigioni e alla mostra
 
Giochi di una volta
Sabato 8 agosto dalle 16 alle 22.00 arrivano in Largo Castaldi a Feltre i GIOCHI DI UNA VOLTA!
Dall'intervista di più di 100 nonni da tutta la penisola nasce la più grande collezione di giochi di una volta, interamente realizzati in legno e decorati a mano. Una giornata per riscoprire come giocavano i nostri nonni e per rivivere il divertimento con il sapore di altri tempi.

Sopra il concertar dei stromenti
Dopo il programma italiano che ha inaugurato la rassegna domenica scorsa, "Wondrous Machines", la rassegna concertistica nelle chiese feltrine promossa dall'Associazione "Maffioletti", guarda alla Germania di Bach e all'Inghilterra di Haendel con il récital "Sopra il concertar dei stromenti" in programma sabato 8 agosto alle 21 presso la Chiesa di Santa Maria degli Angeli a Feltre. Claudio Rado e Deniel Perer saranno impegnati in quattro capolavori per violino e clavicembalo: due Sonate in sol maggiore di Bach - la BWV 1021 e la BWV 1019 - incorniceranno la Sonata in re maggiore HWV 371 di Haendel e una pagina di rarissimo ascolto come la Sonata in sol minore di Giovanni Stefano Carbonelli, un italiano di padre francese (Pietro Carboneu) che visse a lungo nella Londra di Haendel e fu dedicatario di un concerto solistico di Vivaldi (RV 366). Per l'occasione, Perer suonerà un clavicembalo a due tastiere copia di uno strumento "Ruckers" (una tra le più celebri famiglie di costruttori di clavicembali, operante ad Anversa tra il XVI e il XVII secolo), indispensabile per affrontare l'impegnativo programma, costruito dal cembalaro William Horn. La rassegna "Wondrous Machines" è realizzata con il fondamentale sostegno e la collaborazione di Fondazione Cariverona, della Città di Feltre e della Diocesi di Belluno-Feltre.
Il terzo appuntamento sarà il "Concerto per l'Assunta", in programma al Duomo di Feltre domenica 16 agosto.
 In Foto: il violinista Claudio Rado
 
Domenica Fiera dell'oggetto ritrovato
In centro storico domenica torna per tutta la giornata la Fiera dell'oggetto ritrovato!
Tra i tanti stand, nel giardino del Vescovado Nuovo sarà presente un banchetto con mobili, libri e altri oggetti vari di proprietà comunale o offerti dai cittadini. Il ricavato della vendita sarà utilizzato per qualificare e arredare proprio il giardino dove si trova lo stand, giardino che è stato battezzato  "parco Terra di Mezzo" dato che si trova a metà di via Mezzaterra.
Alle ore 11 nello stesso spazio si terrà l'evento "A voce alta nel parco", una serie di brani selezionati e letti ad alta voce del gruppo Caratteri Atipici. 
 
Le Mostre
Fino al 30 settembre al Museo Civico è visitabile la mostra documentaria "Carta, fuoco, macerie. Feltre dopo la guerra di Cambrai nei documenti dell'Archivio Storico di Feltre".
Clicca qui per saperne di più.
Fino al 30 settembre la Galleria Rizzard ospita la mostra "Dianora Marandino. Trame di colore".
Clicca qui per saperne di più.

Utilizzando questo sito web, acconsenti all'utilizzo di cookie cosa sono
menu
menu