Eventi, avvenimenti, manifestazioni, mostre di arte a Belluno e provincia

Visit Feltre - La nuove iniziative della Città di Feltre!

Feltre - La torre dell'Orologio
MI LINDA DAMA

Scopri cosa offre di nuovo la Città di Feltre!: Totem Card Feltre - Etno Feltre 2020


Totem Card Feltre
Riapre la Torre dell'Orologio e prende il via il circuito TOTEM CARD
Riapre da oggi, 3 luglio, la Torre dell'Orologio, l'antico accesso al castello di Feltre che  oltre ad offrire una inconsueta veduta dall'alto del cuore del Centro Storico, permette, attraverso una multimediale "finestra del tempo", di capire le trasformazioni di Piazza Maggiore e del Castello dall'incendio del 1510 ad oggi.
La torre è inserita nel circuito della TOTEM CARD, in vendita dal 1 luglio al 30 settembre 2020,  che, con un solo biglietto, consente di visitare a condizioni vantaggiose anche i tre musei del Centro Storico (il Museo Civico, la Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda” e il Museo Diocesano Belluno Feltre) e dal 24 luglio anche le ex Prigioni di Palazzo Pretorio.
Un'opportunità unica per fruire del ricco patrimonio storico artistico feltrino con un unico biglietto di ingresso!

PER ALTRE INFO CLICCA QUI 
 
Etno Feltre 2020 - Rassegna di musica etnica a cura di Stolfo Fent
Inizia domenica 5 luglio la rassegna Etno Feltre 2020, organizzata dai locali di Piazzetta Trento e Trieste con la collaborazione del Comune di Feltre, che ci accompagnerà per tutta l'estate: 10 importanti appuntamenti di musica etnica tutte le domenica mattina alle ore 11.30.
La rassegna, curata dal musicista Stolfo Fent, spazia da proposte di musica afro al folk celtico, dalle composizioni di tradizione sefardita a quelle medievali, dalla rumba gitana al canto ancestrale di strumenti primitivi, dalle Dolomiti al Brasile passando per il Mediterraneo. Ogni domenica ci attenderà una carezza sonora e un viaggio! 
Inaugura la rassegna il gruppo MI LINDA DAMA, che propone musica di ispirazione mediterranea, con composizioni proprie e pezzi della tradizione sefardita. Nel 2015 i tre musicisti, Namritha Nori, Giulio Gavardi e Niccolò Giuliani, uniti da un comune amore per le sonorità e le culture mediterranee, danno vita alla band. I canti della diaspora sefardita diventano così l'occasione per una esplorazione e un ri-arrangiamento della tradizione nel segno della fusione, della rinascita e dell'innovazione. Il gruppo si è esibito in più di 100 concerti in tutta Italia e ha all'attivo 2 album.

CLICCA QUI

Utilizzando questo sito web, acconsenti all'utilizzo di cookie cosa sono
menu
menu