Eventi, avvenimenti, manifestazioni, mostre di arte a Belluno e provincia

“Buzzati a Belluno. Nuove prospettive di ricerca”, incontri e conferenze a Palazzo Fulcis

Buzzati scrittore e giornalista

Gli appuntamenti organizzati dall'Associazione internazionale e dal Comune in occasione del cinquantennale della scomparsa dello scrittore e giornalista.

La ricorrenza del cinquantennale della scomparsa di Dino Buzzati permette di fruire di numerose occasioni di approfondimento di diversi aspetti legati alla persona e all’opera dello scrittore, giornalista e poliedrico artista. La prossima settimana saranno tre le opportunità di studio dedicate a Buzzati, racchiuse sotto il titolo “Buzzati a Belluno. Nuove prospettive di ricerca”.

Il primo appuntamento è per martedì 8 novembre, alle 16.30, nel Salone nobile del Museo civico di Palazzo Fulcis, con ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili. Si parlerà di “Buzzati e il confine. Atti del convegno internazionale di Merano del 26 e 27 maggio 2021”. Il volume, composto di ben 375 pagine, edito dall’editrice Peter Lang di Berlino e curato da John Butcher e Marco Perale, raccoglie i lavori dei 24 relatori che hanno messo a fuoco l’evoluzione del rapporto tra Buzzati e il mondo tedesco, sia durante la sua vita e sia, soprattutto, evidenziando l’attenzione che ha incontrato anche in seguito, dimostrata dalle diverse traduzioni delle sue opere pubblicate prima del 1989, tanto nella Germania Ovest quanto nella Germania Est. Il relatore sarà Andrea Scarsella, dell’Università Cà Foscari di Venezia.
A seguire, Patrizia Dalla Rosa, del Centro Studi Buzzati, parlerà di “Dino Buzzati e la parola. Forme e linguaggi, a cura di Silvia Zangrandi, Università Iulm Milano”. Il volume raccoglie gli atti del convegno organizzato presso la sede milanese dello Iulm nei giorni 27 e 28 gennaio 2022, quale evento di apertura dell’anno dedicato proprio al 50° della morte di Buzzati, scomparso a Milano il 28 gennaio del 1972. Il volume, di 230 pagine, riunisce i lavori di 20 relatori italiani e stranieri (Quaderni nel Centro studi Buzzati n. 13).

Mercoledì 9 novembre, sempre alle 16.30 e sempre nel Salone nobile di Palazzo Fulcis, con ingresso libero fino a esaurimento dei posti, Valentina Polcini, dell’Università di Warwick, UK, intratterrà il pubblico su “Buzzati e le stelle. Incontri extraterrestri e viaggi spaziali tra fantascienza e giornalismo, a cura di Valentina Polcini, Università di Warwick, UK”, un lavoro che in 170 pagine esamina gli scritti giornalistici e i racconti dedicati da Buzzati alle molte variazioni sul tema della conquista dello spazio dal 1947 al 1969, cioè dallo scoppio della guerra fredda fino alla conquista della luna (Quaderni nel Centro studi Buzzati n. 12).
A seguire, Marco Perale, del Centro Studi Buzzati, parlerà di “Il romanzo, “la stessa mia vita”. Carteggio editoriale Buzzati – Mondadori (1940-1972), a cura di Angelo Colombo”. Il volume pubblica l’epistolario intercorso per 32 anni tra Buzzati e la Mondadori offrendo uno spaccato straordinario della vita culturale italiana del Novecento, vista attraverso le parole di due protagonisti assoluti della letteratura e dell’editoria italiana. L’edizione è stata curata dal prof. Angelo Colombo, docente di italianistica a Besançon.

Il ciclo di incontri e conferenze si concluderà giovedì 10 novembre, con un’attività con le scuole curata da Patrizia Dalla Rosa per la parte letteraria e da Marco Perale per quella biografico/pittorica, integrata dalla presentazione di una serie di interviste a Buzzati registrate
negli anni ‘50 e ‘60.

Utilizzando questo sito web, acconsenti all'utilizzo di cookie cosa sono
menu
menu