Eventi, avvenimenti, manifestazioni, mostre di arte a Belluno e provincia

Tutti gli eventi di settembre in occasione della mostra "Il racconto della montagna" al Palazzo Sarcinelli di Conegliano (TV)

Ambito_italiano_Dolomiti_Museo_nazionale_Collezione_Salce

Tanti gli eventi e le opportunità per scoprire la mostra Il Racconto della montagna nella pittura tra Ottocento e Novecento al Palazzo Sarcinelli di Conegliano.


Tutti gli eventi di settembre 2020 in occasione della mostra il Racconto della montagna nella pittura tra Ottocento e Novecento
In particolare, sei visite guidate, tutte gratuite nel mese di settembre, con un biglietto d'ingresso speciale all'esposizione al costo di 7 euro anziché 11.
>  Si parte domenica 13 settembre alle 16.30, in occasione della manifestazione "Pittori in contrada", in compagnia delle esperte operatrici museali dell'Associazione Aregoladarte e Astarte Servizi culturali.
>  Gli appuntamenti proseguono sabato 26 settembre alle 16.30 e domenica 27 settembre alle 11 e alle 16.30, in occasione della "Festa dell'uva".

Si consiglia la prenotazione, fino a esaurimento posti disponibili (max. 15), presso lo IAT di Conegliano, di fronte all'ingresso mostra di Palazzo Sarcinelli (via xx settembre, 132), chiamando il numero 0438 21230, o scrivendo un'email a iat@comune.conegliano.tv.it.

>   Sarà inoltre possibile scoprire il percorso espositivo con due guide d'eccezione. Venerdì 18 e 25 settembre, alle ore 16.30, saranno infatti i curatori Franca Lugato e Giandomenico Romanelli a guidare il pubblico alla scoperta de Il Racconto della montagna. La prenotazione non è obbligatoria, l'accesso è consentito fino a un massimo di 15 partecipanti per ciascuna visita.
>   Durante i weekend dal 18 al 20 settembre e dal 25 al 27 settembre, è prevista una speciale promozione: con l'acquisto del catalogo della mostra, edito da Marsilio, si avrà in omaggio un gadget dedicato.
>   Domenica 27 settembre, in occasione dell'edizione 2020 del grande evento ciclistico Prosecco Cycling, sarà possibile visitare la rassegna al prezzo ridotto di 7 euro anziché 11.

La mostra
L' esposizione vuole approfondire il tema della montagna, che si presenta in forma significativa nella pittura italiana di veduta già a partire dalla metà dell’Ottocento, acquistando una sempre più decisa caratterizzazione tra la fine del secolo e i primi decenni del successivo, anche grazie alle esplorazioni scientifiche e alla conquista delle più alte cime. Accanto alle opere di celebri autori italiani e stranieri che hanno frequentato principalmente le Dolomiti, da Ciardi a Compton, da Sartorelli a Pellis, da Wolf Ferrari a Chitarin provenienti da diverse collezioni private e pubbliche tra le quali l’Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti di Venezia, la Casa Cavazzini-Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Udine, la Moderna Galleria di Zagabria, i visitatori potranno (ri)scoprire anche i paesaggi alpini di artisti meno noti. Oltre ai dipinti, la rassegna presenta una selezione di pubblicistica, cartografia, volumi, stampe, a testimonianza della fortuna e del crescente richiamo che il tema assume nella seconda meta dell’Ottocento.
L'accesso alla mostra Il Racconto della montagna nella pittura tra Ottocento e Novecento è contingentato, nel rispetto delle attuali norme sulla sicurezza, con alcune prescrizioni, quali l'uso della mascherina, la distanza di sicurezza di almeno 1 metro, l'obbligo di igienizzarsi le mani all'ingresso e all'interno delle sale espositive.

FOTO: Franz Lenhart, Ambito italiano, Dolomiti, 1910-1925 ca, Treviso, Museo Nazionale Collezione Salce, Polo Museale del Veneto

Informazioni:   www.mostramontagna.it

Il Racconto della Montagna... Palazzo Sarcinelli, Via XX Settembre, 132, Conegliano (TV) 12 giugno > 8 dicembre 2020
Prenotazioni:  Call center +39 0438 1932123   prenotazione on line
Orari:   dal giovedì alla domenica, dalle ore 11 alle 19 (ultimo ingresso ore 18.30)
Biglietti:
Biglietto intero € 11
Biglietto ridotto € 8,50 per studenti, adulti over 65 anni, convenzioni, gruppi con almeno 10 unità, residenti nel Comune di Conegliano nei giorni feriali
Biglietto ridotto € 7,00 per gruppi da 5 a 10 persone
Biglietto speciale € 7,00 per tutti i membri CAI e speciali convenzioni
Biglietto ridotto speciale € 6,00 per gruppi Astarte
Biglietto scuole € 4,00
Gratuito: minori di 18 anni, disabili, guide autorizzate, accompagnatori gruppi, giornalisti, membri ICOM.
Diritto di prenotazione € 1,50

Utilizzando questo sito web, acconsenti all'utilizzo di cookie cosa sono
menu
menu