Eventi, avvenimenti, manifestazioni, mostre di arte a Belluno e provincia

"Van Gogh tra malinconia e negata follia" - Live 23 novembre, ore 21 - Marco Goldin con Remo Anzovino

Vincent van Gogh, Paesaggio a Saint-Rémy (particolare), 1889 - Ny Carlsberg Glyptotek, Copenaghen, prestito a lungo termine dalla National Gallery of Denmark, inv. SMK 1840

Altri lunedì con Van Gogh, lunedì 23/11 alle ore 21, sulla pagina Facebook di Linea d’ombra e sul nostro sito, a puntata centrale, e imperdibile, dell’intero racconto.


Ha un titolo emblematico, Van Gogh a Saint-Rémy, tra malinconia e negata follia ed è anche il tema cardine del fortunato libro dello stesso Goldin uscito da un mese, Van Gogh. L’autobiografia mai scritta (La nave di Teseo). Da questo volume sono tratti tutti gli spunti delle quattro serate che si chiuderanno lunedì 30 novembre. Quindi, in un momento di temporanea chiusura della mostra Van Gogh. I colori della vita a Padova, Marco Goldin continua a scegliere di far parlare in altro modo i colori del grande artista, colori per adesso non visibili nelle belle sale del Centro San Gaetano.
Sarà una puntata speciale e più lunga delle altre, perché partendo dal tempo vissuto da Van Gogh nella casa di cura di Saint-Paul-de-Mausole appena fuori Saint-Rémy-de-Provence, sotto la catena delle Alpilles, tra maggio 1889 e maggio 1890, Marco Goldin a ritroso, con molte citazioni dalle lettere dell’artista, affronterà il tema della presunta follia da Vincent sempre negata e invece manifestatasi come malinconia. Per cui lo storico dell’arte partirà dalle lettere del 1879 e 1880, quando Van Gogh si trovava in Belgio, per arrivare alla fine della vita del pittore. A cominciare dal tema della cosiddetta “malinconia attiva”, come mirabilmente la definisce Vincent. Il libro Van Gogh. L’autobiografia mai scritta (La nave di Teseo) sarà il filo conduttore di tutta la serata.

Come sempre, Marco Goldin sarà accompagnato, in un momento della puntata, da Remo Anzovino al pianoforte. Anche questa parte sarà più lunga rispetto al solito, un set di una trentina di minuti tra musica e letture, sia delle lettere di Van Gogh da Saint-Rémy, sia un brano dello stesso Goldin dal suo libro. Anzovino eseguirà due sue bellissime composizioni, The Melancholy e L’ immagine ritrovata, sia in solo sia accompagnando talvolta le letture. 

Da non mancare il collegamento lunedì 23 novembre, alle ore 21, sulla pagina Facebook e sul sito di Linea d’ombra  con Marco Goldin e Remo Anzovino. E' opportuno collegatesi in diretta, perché la puntata resterà salvata per le sole 24 ore successive.

Utilizzando questo sito web, acconsenti all'utilizzo di cookie cosa sono
menu
menu